INSIEME DA 45 ANNI UN LUNGO PERCORSO PER PROMUOVERE IL BENE CASA FONTE DI SVILUPPO ECONOMICO E DI BENESSERE PER TUTTI I POPOLI.
Home Chi Siamo Dove Siamo Il direttivo nazionale Contattaci

 Sei in: Categorie > Locazione > Fondo di garanzia per l' inquilino moroso 04/06/2020 04:04:32   





Categorie
 News
 Osservatorio Immobiliare
 Convenzioni
 Istat
 Tassi di Interesse
 Locazione
 Contratti concordati della Spezia
 Condominio
 Vetrina Immobiliare
 Notiziari
 Ricette tradizione spezzina
 Comunicati stampa
 Comuni ad alta tensione abitativa
 Conformità catastale nella compravendita
 Interventi edilizi - nuove norme
 Cedolare secca
 Convenzione APPC-Studio Imm.re
 Convenzione APPC - Crèdit Agricole
 Risparmio energetico
 Fisco casa
 La casa della terza età
 Leggi immobiliari

info
 Cookies Privacy

Link Utili
 Agenzia delle Entrate della Spezia
 Agenz. del Territorio della Spezia
 Comune della Spezia
 Spezia Risorse
 Provincia della Spezia
 Regione Liguria
 Parco delle Cinque Terre
 Vigili del Fuoco
 Comando Gruppo Carabinieri Nucleo Forestale La Spezia
 Polizia di Stato
 Alac
 Lega Consumatori
 Il Meteo
 Studio Immobiliare La Spezia
 Istituto nazionale di statistica





Convegno Nazionale APPC in Roma: investire sulla sicurezza dei fabbricati è un atto di civiltà





 Fondo di garanzia per l' inquilino moroso
 31/08/2009 16:32

Istituito dal Comune della Spezia un fondo per l’inquilino moroso

L’Appc, che ha dimostrato, da sempre, particolare sensibilità e attenzione verso l’annoso problema della morosità, ha partecipato ai confronti propedeutici relativi alla stesura dell’accordo per l’istituzione di un “fondo di garanzia” per contratti di locazione a canone concordato L. 431/98 ed è stata tra le associazioni firmatarie dell’accordo che è rivolto agli inquilini in situazioni di difficoltà al fine di evitare lo sfratto per morosità, quando ci si trovi di fronte a precise transitorie difficoltà dovute a morte, malattia o grave infortunio di un componente il nucleo familiare che determinino la riduzione del reddito, oppure a cause derivanti dalla perdita del posto di lavoro, o a separazione legale.
“Il fondo viene attivato su richiesta delle associazioni degli inquilini e dei proprietari che curano la raccolta delle domande di accesso al fondo e della relativa documentazione, comunicando nel contempo al comune i dati del proprietario cui liquidare le somme dovute, previa istruttoria e verifica della documentazione che verrà compiuta congiuntamente dal Comune e dalle associazioni”.
Ora l’iniziativa, promossa dall’assessore Cristiano Ruggia, che conta su un fondo di 20.000 euro, attende nuove risorse più cospicue da apportare al fondo di garanzia, in quanto la disponibilità è troppo scarsa, perché il piano possa incidere sul sociale e non restare solo un atto di buona comune volontà. L’associazione ha ritenuto di sottoscrivere l’accordo in quanto, dare oggi certezza al locatore della corresponsione di un canone di affitto si traduce in più case sul mercato, per soddisfare tutte le esigenze di precarietà cui, attualmente, il patrimonio pubblico non è in grado di sopperire, e non sarà in grado di farlo ancora per lunghissimi anni, considerato che il piano di ricostruzione dell’edilizia pubblica popolare è ancora in alto mare, oltre, più in generale, a dare un segnale di calmierazione a tutto il mercato delle locazioni.
A breve, in un incontro con il ministero delle infrastrutture l’Appc si farà portavoce della necessità di istituire un fondo nazionale da trasferire a regioni e comuni per tale fabbisogno, perché anche le iniziative già intraprese da singoli comuni e regioni possano contare su un piano più organico di contributi per favorire l’ affitto di un alloggio, tra le altre, la regione Liguria ha attivato un fondo di tre milioni di euro finalizzato al contributo per il canone di locazione da erogarsi sulla base del dato Ise.

Quanto contenuto nel presente articolo ha carattere esemplificativo e non esaustivo per approfondimenti specifici occorre consultare, se iscritti , la sede A.P.P.C.




L' A.P.P.C Associazione Piccoli Proprietari Case, è una delle associazioni della proprietà immobiliare riconosciuta dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, tra le più rappresentative a livello nazionale.